Partito il trofeo Suzuki supermoto a Castelletto di Branduzzo

E-mail Stampa PDF

E finalmente partita la quarta edizione del trofeo Supermoto sul velocissimo e asfaltatissimo circuito di castelletto di Branduzzo nei pressi di Pavia.
La caratteristica infatti del circuito da motard di questo impianto lo fà infatti la parte di off-road che non risulta in terra ma bensì asfaltata con dossi salti e cunette rigorosamente in conglomerato bituminoso.
Solo 17 i partenti causa alcune defezioni ...(ma sono in arrivo alcuni ritorni)...non si sono di certi risparmiati.
Dominatore in assoluto con pole position e ben tre vittorie di manche il francesino terribile Gory thomas, deciso a rifarsi della delusione finale dello scorso anno.
Unico a tenere testa allo scatenato francese è stato Simone Marchesini che però ha dovuto fare i conti con la sfortuna nella seconda manche (caduta al primo giro) e nella terza (rottura della catena). Per gl'altri si è trattato di una lotta a colpi di sorpassi (memorabile quello di DiFlumeri in rimonta all'esterno sull'ovale ai danni di Scalabrin nella prima manche ). Gli stessi Diflumeri,Scalabrin insieme a Dursapt,Ghirelli,Prestini,Ponsicchi e Gallan hanno dato vita alla lotta per le posizioni d'onore in un perfetto equlibrio; a testimonianza di questo basti guardare la classifica finale per vedere 7 piloti in 8 punti.
I MANCHE: Scatta al comando Gory, mentre Marchesini rimane invischiato in partenza tra Prestini e Dursapt, quest'ultimi due verranno però penalizzati per partenza anticipata. Gory controllerà i tre secondi di vantaggio su marchesini fino al traguardo. Nelle retrovie Diflumeri si produceva in una rimonta furibonda superando uno dietro l'altro Ponsicchi,Gallan e Scalabrin fino ad arrivare a ruota di Ghirelli che chiuderà terzo.
1° Gory- 2° Marchesini- 3° Ghirelli- 4° DiFlumeri- 5° Gallan
II MANCHE: Scatta sempre Gory in testa mentre Marchesini nel corso del primo giro cadeva rovinosamente, lotta acerrima per la seconda e terza piazza tra Dursapt,Scalabrin,Diflumeri,Prestini ed un consistente Gallan.
1° Gory- 2° Dursapt- 3° DiFlumeri- 4° Scalabrin- 5° gallan
III MANCHE: Manco a dirlo di nuovo scatta al comando Gory che chiuderà incontrastato la manche anche perchè marchesini inceppa nella rottura della trasmissione. Grande prova del nostro "vecchietto" di lusso HUGO Prestini che all'età di 53 anni si è permesso il lusso di tenere tutti dietro dalla seconda posizione.
1° Gory- 2° Prestini- 3° Dursapt- 4° Scalabrin- 5° Ponsicchi
In classifica Gory comanda ovviamente a punteggio pieno e già con un vantaggio considerevole sul secondo di 23 pts che è Mirko Di Flumeri mentre il terzo è Alessandro Scalabrin staccato di solo un punto.
Appuntamento a Busca l' 8-9 maggio per la seconda prova dove per chi è stato sfortunato ci sarà modo di rifarsi e dove rientreranno gli assenti Ravaglia e Pelliccioni.